Papa francesco image 10596 article ajust 930

Perché i Papi scelgono un altro nome?

Di Simon Lerose, 03.04.13 Curiosando


Fumata bianca, uno dei cardinali è stato scelto per diventare Papa, arriva quindi anche il momento tanto atteso dai fedeli di conoscere il nome scelto dal nuovo Pontefice. 
La tradizione che prevede la scelta di un nome per il Papa è abbastanza antica, ma pochi conoscono il vero motivo che sta dietro a questa usanza.

Il nome specifico è una scelta personale del nuovo vescovo di Roma che viene fatta seguendo determinate credenze o significati. Un esempio può essere Giovanni Paolo II che scelse tale nome in tributo al suo predecessore, morto prematuramente dopo solo 33 giorni di pontificato. Un altro potrebbe essere l'attuale Papa Bergoglio che ha scelto il nome Francesco (come San Francesco d'Assisi) per portare un messaggio di povertà e carità.

In origine, il cambiamento era però dovuto all'inadeguatezza dei nomi di battesimo per la carica che sarebbero andati a ricoprire. Il primo fu Mercurio, che portava il nome di un dio pagano, il quale scelse di chiamarsi Giovanni. Un altro fu Pietro Buccaporca (1009), che per rispetto verso San Pietro cambiò il suo nome in Sergio. Da quel momento l'usanza divenne tradizione.


"When all are one and one is all" Led Zeppelin

simon.lerose@luganonetwork.ch
Scritti: 41 articoli