Foto mia

Gli Orbs ... cosa sono?

Di Alma, 15.04.14 Curiosando

Orb è un termine che deriva dal latino e sta ad indicare un oggetto di forma circolare o sferica. “Orbis” in latino significa “globo” o “mondo”.

Sono strane forme circolari che assomigliano a veri e propri globi luminosi e tridimensionali che  appaiono sulle nostre immagini fotografiche scattate sia con macchine fotografiche tradizionali che con quelle digitali. Forse non ve ne siete mai accorti, provate a riguardare le vostre foto, probabilmente ne scoprirete qualcuno, soprattutto in quelle scattate col flash!
Per essere vista o fotografata qualsiasi cosa deve far parte del nostro mondo reale e il fatto che migliaia di persone fotografano lo stesso fenomeno con apparecchi diversi e in condizioni delle più disparate ha scatenato la fantasia di chi cerca di dare una spiegazione al fenomeno.

Al momento nessuno è ancora riuscito a scoprire la natura degli ORBS (anche note con l’acronimo Orbital Reduction Ball Shine), le teorie sviluppate non hanno ancora un riscontro scientifico e sono soprattutto basate su esperienze o preconcetti soggettivi.
Certamente si è riusciti a provare cosa non sono: non sono polvere in sospensione, non sono gocce d’acqua, non sono difetti specifici legati ai sensori o alle lenti della macchine fotografiche ... ma potrebbero essere sfere di plasma energetico, particelle catturate dall’atmosfera terrestre, entità disincarnate, creature viventi di natura aliena ... sono interessanti gli esperimenti condotti dal prof. Klaus Heinemann della NASA autore, assieme al teologo Miceal Ledwitta, del libro “The Orb project”.


Mi piace il verbo sentire. Sentire il rumore del mare, sentirne l’odore. Sentire il suono della pioggia che ti bagna le labbra, sentire una penna che traccia sentimenti su un foglio bianco. Sentire l’odore di chi ami, sentirne la voce e sentirlo col cuore. Sentire è il verbo delle emozioni, ci si sdraia sulla schiena del mondo e si sente. Alda Merini

agenda@lugano.ch
Scritti: 4 articoli