Giuseppe moscato

Il linguaggio segreto dei fiori

Di Sara Albisetti, 01.05.14 Curiosando

Quando si decide di regalare dei fiori bisogna prestare particolare cura alla scelta per evitare figuracce e fraintendimenti.

Se decidete di regalare delle rose all’amato o all’amata state attenti a non regalarne di gialle, al posto di un sorriso rischiereste un sonoro ceffone, poiché la rosa gialla è messaggio di gelosia, inganno e tradimento.

Fate attenzione alla scelta dei crisantemi, se ne sbagliate il colore il vostro dono potrebbe non essere particolarmente apprezzato. Infatti il crisantemo rosso e quello giallo portano messaggi d’amore mentre quello bianco è il classico fiore riservato ai defunti, simbolo di pace e tranquillità.

Per un amico o un conoscente evitate in maniera più assoluta di regalare orchidee, il vostro pensiero potrebbe essere frainteso. Questo fiore è simbolo di sensualità, erotismo e passione, tanto che in antichità era considerato afrodisiaco e utilizzato nella preparazione di pozioni d’amore. L’orchidea è da regalare quando siete proprio sicuri che la vostra passione sia corrisposta.

Per esprimere la vostra gratitudine la dalia è sicuramente indicata. Se avete qualcosa da farvi perdonare, il messaggio giusto lo troverete invece nel giacinto porpora, ma attenzione a non regalare il giacinto giallo, simbolo di gelosia.

In conclusione, non prendete alla leggera un regalo floreale, ogni fiore porta con se un messaggio segreto.

Immagine: Giuseppe Moscato - flickr


-

agenda@lugano.ch
Scritti: 3 articoli