Jeremy c. munns

Fly Geyser

Di Ahirina Beretta, 15.07.14 Curiosando

Fly Geyser è probabilmente l’unico geyser presente sul nostro pianeta nato a seguito di un intervento effettuato dalla mano dell’uomo per la realizzazione di un pozzo sotterraneo, da ammirare all’interno del Black Rock Desert, negli USA, nello stato del Nevada. Nonostante l’intervento antropico, la natura ha potuto compiere il suo corso e portare alla creazione di un fenomeno davvero spettacolare, sembra di venire catapultati in un paesaggio alieno o artificiale.

I geyser sono parte dei fenomeni di vulcanismo secondario e prendono vita in maniera del tutto naturale, si formano quando una sorgente sotterranea di acqua calda provoca delle eruzioni periodiche che formano colonne di acqua calda e vapore, che si dirigono verso l’alto e verso l’esterno.

Fly Geyser si trova all’interno di una proprietà privata ed è dunque possibile visitarlo soltanto chiedendo il permesso ai proprietari del ranch in cui è situato.

Inserito tra le dieci meraviglie geologiche del mondo il Fly Geyser, infatti, in teoria non potrebbe neppure venire fotografato senza un  regolare premesso. Meglio, comunque, non avvicinarsi troppo a questa fontana naturale del Deserto delle Rocce Nere, anche perché l’acqua sgorga a più di 200 oC!

Meglio dunque godere dello spettacolo stupefacente a distanza. 

Immagine: Jeremy C. Munns / Wikimedia CC


=)


Scritti: 26 articoli