Samba banni%c3%a8re site 3 1024x640

Samba

Di 24Fotogrammi, 09.05.15 24 Fotogrammi

Le scene iniziali del film ricordano il documentario Vol Spécial di Fernand Melgar del 2012, che ha fatto discutere riportando l'attenzione su una tematica scottante come quella dei sans-papiers e del rimpatrio forzato.  Presto però i toni drammatici lasciano spazio ad una commedia sociale che con delicatezza pone attenzione alle relazioni umane e alle fragilità dei personaggi. 

Si tratta del primo film dei registi Eric ToledanoOlivier Nakache dopo il grande successo di Quasi amici. Nel cast ritroviamo anche questa volta Omar Sy che qui abbandona la comicità per un ruolo più interiore. Mentre Charlotte Gainsbourg, che solitamente affronta ruoli impegnati, suscita simpatia.

La storia è quella dell'incontro di due vite contrapposte: quella di Samba, un sans-papiers di origine senegalese che passa da un lavoro in nero all’altro da 10 anni, sempre con la preoccupazione di essere espulso dal paese e che nonostante tutti gli sforzi non riesce ad ottenere un permesso di soggiorno, e quella di una donna in carriera, quadro in un’importante società, che è in congedo malattia a causa di un bornout dovuto al carico eccessivo di lavoro e di stress.

I due attori sono una coppia improbabile, ma sul set riescono a dare vita a personaggi a cui ci si affeziona. L'idea portata avanti nel film è quella del difficile percorso per imparare a conoscere una persona oltre la superficie e i clichés. Ognuno ha una storia, dei sogni infranti e dei desideri da realizzare e a volte persone apparentemente opposte possono scoprire di avere in comune più di quello che pensano. Lo sfondo è quello della Francia multiculturale con tutte le problematiche sociali che ne derivano, che viene rappresentata ad esempio anche nel lungometraggio Gare du Nord di Claire Simon, in concorso al Festival del Film di Locarno nel 2013.

Qualcuno ha accusato i registi di essere troppo naif nel presentare la realtà, ma forse è questo il loro pregio, far riflettere valorizzando le risorse interiori delle persone e la solidarietà.


Appassionati di cinema.

24fotogrammi@agendalugano.ch
Scritti: 9 articoli