Cart ill 794

Contrada di Verla

Di Archivio Storico, 09.02.16 Lugano lo sai che

Situata a Lugano. Conduce da Piazza Dante Alighieri alla Piazzetta della Posta.

Anteriormente era denominata anche Contrada di Santa Margherita (dall'omonimo monastero seicentesco delle suore agostiniane). L'antico toponimo aveva già designato, fino al 1891, non solo l'attuale tratta, ma anche quella dell'odierna Via G. Luvini. In seguito fu designata dapprima Via del Liceo (pianta di Lugano del 1863) e poi Via P.Peri (dal 1906); nel 1942 al Peri fu dedicata la vecchia Via C. Battaglini, ripristinando in tal modo il nome Verla che aveva designato già fino al 1891 la via a est della Chiesa di Sant'Antonio. Essa costituiva, prima della costruzione di Corso E. Pestalozzi, assieme alla Contrada dei Molini (l'attuale Via al Forte), la strada d'accesso alla campagna verso nord. Sul lato meridionale della strada sorgeva il convento dei padri Somaschi che venne soppresso nel 1852 e sostituito dal ginnasio e liceo cantonale.
Assume la denominazione dall'omonimo quartiere.

Verla

È la denominazione del settore nord del borgo tradizionale di Lugano, situato tra Via P. Peri e Piazza Dante Alighieri. Rappresenta, con Nassa, Cioccaro e Sassello, uno dei quattro antichi rioni di Lugano. 

Per l'etimologia del toponimo si possono avanzare diverse ipotesi: potrebbe derivare dal gallico viria "vera del pozzo", o dal latino villula "piccola villa" (Pometta). Per il bresciano Verolanuova Olivieri propone un etimo latino viriola "piccolo cerchio". Nessuna di queste ipotesi soddisfa pienamente e l'origine rimane dunque incerta.


L'Archivio storico della Città di Lugano (ASL), costituito nel 1980, ha il compito di conservare, ordinare e valorizzare la documentazione prodotta fino al 1946 dall'autorità comunale e dalle sue istituzioni

agenda@lugano.ch
Scritti: 52 articoli