7244611514 58bffbd003 z

Il fitness dietro l'angolo

Di Peppo, 18.03.16 Curiosando

Esiste ormai da anni la moda di fare fitness in città. La prima che mi salta in mente è New York dove mi è capitato di incontrare uomini che fanno jogging mentre spingono il passeggino con il loro pupo, anziani che alle prime ore dell'alba fanno lezione di tai chi a Central Park, e donne che fanno yoga stendendo il loro tappetino sull'erba. 




Immagine: Flickr.com - Pete Jelliffe


Ma oltre a queste esistono anche delle valide alternative che possono farci apparire il tragitto casa lavoro non come un momento stressante dove il traffico ha la meglio sul nostro umore, ma piuttosto un'occasione per approffittare a fare fitness. Infatti sempre più città hanno creato delle mappe pedonali della metropolitana, con contapassi e calcolo delle calorie bruciate tra una stazione e l’altra, per stimolare i passeggeri a scendere una o due fermate prima di quella prevista e fare più movimento.

Un segreto potrebbe essere quello di utlizzare il giochetto mentale divertente che si faceva da bambini quando si camminava, quello di fissarsi delle mete del tipo arrivare al prossimo tombino nel minor tempo possibile, saltare le pozzanghere ecc. Per gli adulti potrebbe essere comodo e stimolante invece quello di scendere da casa e provare a raggiungere il supermercato vicino, la farmacia o l'edicola nel minor tempo possibile, viaggiando a passo svelto e ponendo l'attenzione sulla falcata. L'ideale sarebbe farlo ogni volta che se ne ha l'occasione; quindi che siate uomini o donne, calzate un paio di scarpe comode e se del caso portatene con voi un paio di riserva meno sportive per affrontare pesanti giornate lavorative di meeting & co. Un altro suggerimento è quello di parcheggiare l'auto lontano dal luogo da raggiungere. I passi che faremo per andare avanti e dietro non saranno affatto tempo sprecato.

E per chi ama andare in bicicletta questa è l'occasione più ghiotta. La primavera è in arrivo e se non abitate lontano dal centro o dai vostri amici con cui avete organizzato di passare delle ore insieme, andateci in bici passando magari dai parchi o da strade alternative per evitare lo smog o il traffico. Una valida alternativa potrebbe essere anche quella di sfruttare il bike sharing, premettendovi così di spostarvi autonomante avendo la possibilità di lasciare la due ruote in diversi punti della città.




Ecco quindi che i benefici della scelta di muoversi a piedi o in bici sono tanti. Secondo alcuni studi, chi brucia calorie facendo jogging nel parco oppure escursioni, a fine esercizio si sente più felice ed energico, rispetto a chi si allena in palestra. Stare all’aria aperta è salutare, aiuta a combattere lo stress e a ritrovare concentrazione. Essere immersi nella natura incoraggia la mente a rilassarsi, e la sensazione di fuggire dal trambusto della vita quotidiana può aiutare a combattere stati emotivi depressivi.

Ed allora, perchè non provarci? Aiuteremo in questo modo sia l'ambiente che noi stessi.


.

agenda@lugano.ch
Scritti: 36 articoli