50 sfumature di grigio copertina

Cinquanta sfumature di grigio

Di Gabriele Scanziani, 19.04.13 Tra le righe

Consigliato da Maxi B

E. L. James, autrice di questo libro, riscrive le regole del romanzo erotico. "Cinquanta sfumature di grigio" descrive in maniera vivida e realistica scene di sesso e pratiche BDSM (sadomasochistiche ndr.).

La protagonista, Anastasia Steele, è una studentessa di Vancouver che, per una serie di circostanze, finisce a sostituire una sua amica e compagna di stanza ad un colloquio di lavoro con il multi miliardario Christian Grey. Dopo quell'incontro Grey rimane affascinato dall'intelligenza e dall'aspetto di Anastasia, le propone un contratto con una lunga lista di regole che la giovane dovrà seguire e che descrivono, punto per punto, un rapporto fra dominatore e sottomessa.
Nello svilupparsi della storia, lentamente, Ana finirà per innamorarsi di Christian, senza però rendersi conto che sta perdendo la testa per un uomo con gravi problemi di relazione, incapace di rapportarsi ad una donna se non con scopi puramente sessuali.

"Cinquanta sfumature di grigio" è un'esplorazione nei misteri del BDSM, una ricerca dei limiti a cui ci si può spingere, descritto dall'autrice in maniera intensa e ricca di dettagli ma mai volgare. Il libro è il primo di una trilogia, seguito dai romanzi "Cinquanta sfumature di nero" e "Cinquanta sfumature di Rosso".


Giornalista non tesserato, appassionato di black music e delle sue varie sfumature. Attore, ballerino, presidente. Non sono nessuna di queste cose.

gabriele.scanziani@agendalugano.ch
Scritti: 163 articoli