Lotto

Cos'è la Smorfia?

Di Alisa, 19.04.13 Curiosando

La smorfia è il libro dei sogni più utilizzato per trarre dal proprio viaggio onirico i numeri corrispondenti da giocare al Lotto. Questo testo mistico vanta antiche e misteriose origini. La leggenda narra che risalga agli albori della cultura ebraica: la Cabala (Qàbbalah) utilizza la numerologia per associare ad ogni nome un numero. Secondo la Cabala, anche nella Bibbia ogni  parola, lettera o segno ha qualche significato misterioso correlato. Il termine smorfia deriva con grande probabilità dal nome di Morfeo, dio del sonno e della notte nella mitologia greca che sempre conserverà una parte del mistero dei nostri sogni.

La smorfia è una tradizione legata alla città di Napoli per la lunga storia di affetto nei confronti del gioco del lotto, ma esiste un gran numero di smorfie locali legate ad altre città. In ogni smorfia un vocabolo, un evento, una persona, un oggetto, è trasformato in uno o più numeri, attraverso una codifica anche abbastanza precisa che prevede un numero diverso a seconda del contesto. Ad esempio "giocare" fa 82, ma cambia se si gioca al lotto (42), a calcio (1), a carte (81), a scacchi (17) e così via. Classici abbinamenti sono 48 (morto che parla), 21 (le donne), 25 (il Natale), 90 (la paura), 33 (gli anni di Cristo)... Ma contrariamente a quanto si potrebbe pensare il gioco del lotto non è nato a Napoli, bensì a Genova. 


:-)


Scritti: 14 articoli