Davidwarrenwithblackboxprototype

Di che colore è la scatola nera?

Di Simon Lerose, 25.04.13 Curiosando

Dopo lo schianto di un aereo, le autorità cercano sempre la “scatola nera”, dispositivo per la registrazione delle voci dei piloti e dell’attività degli strumenti di volo. Nel 1953 il chimico australiano David Warren, coinvolto nell’indagine sulle cause di un incidente aereo in cui non c’erano sopravvissuti, ebbe l’idea di creare un dispositivo indistruttibile che potesse aiutare nella ricerca delle cause dell’incidente registrando le comunicazioni in cabina. Invenzione inizialmente ritenuta inutile dall’aviazione australiana, ma che oggi non manca mai.

L’aggettivo "nero" è però probabilmente attribuito al tragico evento piuttosto che al reale colore della scatola. Gli investigatori dovranno infatti cercare un oggetto arancione e con bande rifrangenti, sicuramente più visibile tra i resti di un incidente aereo o in mare.


"When all are one and one is all" Led Zeppelin

simon.lerose@luganonetwork.ch
Scritti: 41 articoli