The undertones the undertones 2

The Undertones: The Undertones

Di Salvatore Vitale, 08.05.13 Il disco della settimana

The Undertones è l'album di debutto della storica band punk di Derry. Abbiamo colto l'occasione del loro live a Palco ai Giovani per riascoltare questo cd che, ancora oggi, rappresenta un vero e proprio inno per tutti i teenager che vogliono far sentire la propria voce.

La storia dei The Undertones non è molto diversa da quella di altre band punk nate negli anni '70. Forse la sostanziale differenza fra la band nord irlandese e gruppi come i The Clash o i The Buzzcocks risiede nel fatto che i The Undertones fanno della gioia di vivere e della spensieratezza di un teenager il proprio cavallo di battaglia andando contro la tendenza a sottolineare il male di vivere, la difficoltà nello stare e confrontarsi col mondo.

Nel 1979 inizia la loro carriera con l'uscita di The Undertones, omonimo debut album che subito li ha consacrati alla critica. Nelle tracce da 2-3 minuti che si succedono esce fuori la loro verve, fatta di riffs semplicissimi che si ripetono per tutto il pezzo, chitarre distorte, sonorità pop e testi che sbattono in faccia una gioia quasi sfacciata. C'è solo un brano in tutto il cd composto da 23 tracce che esce da questa tendenza, parliamo di "Jimmy Jimmy", che tratta la tematica del suicidio.

Per il resto, in questo debut album, ci sono due pezzi che sono entrati di diritto nella storia del punk. Chi è che non ha mai ascoltato "Teenage Kicks" and "Get Over You"? Vere e proprie dichiarazioni di un mondo giovanile in cambiamento, che sta fra la spensieratezza, lo scompiglio ormonale, l'amore e il sesso e la consapevolezza di dover trovare un posto nel mondo, un mondo tutto da plasmare.

Nel contesto sociale in cui vive la band di Derry fa abbastanza riflettere il fatto che nell'intero album non vengano mai fuori tematiche legate agli scontri sociali, alla guerra fra cattolici e protestanti, alle barriere innalzate nelle città. È come se, nel vivo della "Questione Irlandese", i The Undertones volessero invitare i propri coetani a vivere la propria adolescenza con spensieratezza, come è normale che sia.

Il resto del cd è comunque molto vicino alla perfezione. Il ritmo incalzante, il rock e il pop miscelati in maniera incredibile e l'orecchiabilità dei brani fanno di The Undertones una pietra miliare nella storia del British Punk, ma oserei dire anche del punk in generale.
 


AL editor.

salvatore.vitale@luganonetwork.ch
Scritti: 41 articoli