Luganotigers

9 maggio 2002, il Lugano basket conquista il suo terzo titolo consecutivo

Di Andrea Branca, 09.05.13 Today in sports

È stata una giornata memorabile per la pallacanestro luganese quella del 9 maggio di 11 anni fa, quando i bianconeri hanno sconfitto all’Istituto Elvetico i rivali dell’Olympic Friborgo ottenendo così il loro terzo titolo di campione svizzero consecutivo!

Gara 4 della finale dei playoff è stata una partita giocata con il coltello tra i denti da entrambe le squadre, con i burgundi che hanno iniziato decisamente meglio il match, mentre il Lugano ha avuto bisogno di qualche minuto in più per ingranare e ritrovare il suo solito potenziale offensivo.

A testimonianza della grande rivalità tra le due compagini, il punteggio è rimasto in equilibrio sostanzialmente sino ad 11 secondi dalla fine, quando Manuel Raga ha trovato un canestro fondamentale dalla corta distanza con il più classico dei tap-in.

Per il Lugano Basket alzare la coppa sotto la volta dell’Elvetico è stata un’autentica liberazione, ottenuta al termine di una stagione piuttosto complicata. Il coach Zare Markovski ha infatti dovuto lottare per tutto l’arco del campionato con numerosi infortuni, fattore che lo ha costretto partita dopo partita a proporre dei quintetti di partenza sovente rimaneggiati.

Anche per questo motivo, però, il successo per il Lugano è sembrato ancora più bello, con i volti dei giocatori che a fine partita lasciavano intendere più di mille parole la gioia per il traguardo ottenuto. “Sono orgoglioso di un team che ha saputo davvero regalarmi forti sensazioni - aveva commentato il coach sulle pagine del GDP - durante l’ultimo timeout, a 53 secondi dalla fine, ho visto negli occhi dei giocatori tutta la loro determinazione”.

Questa determinazione è arrivata per i bianconeri proprio nel momento clou del campionato, con la compagine ticinese che è stata capace di scrollarsi di dosso le difficoltà incontrate nella regular season arrivando ai playoff in ottima condizione. La squadra ha infatti trovato un’identità vincente non appena ha potuto recuperare alcuni giocatori infortunati diventati poi fondamentali, su tutti Sassella.

Il Lugano ha poi continuato la sua tradizione vincente anche nel corso degli anni successivi, conquistando il campionato altre 4 volte nel 2006, 2010, 2011 e 2012.


Appassionato di sport, tecnologie e social media, quando non lavora dietro ad un monitor passa il suo tempo nelle piste di hockey.

andrea.branca@luganonetwork.ch
Scritti: 328 articoli