1 tenere la sinistra

Perché in Inghilterra si circola a sinistra?

Di Sabrina Rauseo, 11.06.13 Curiosando

Considerando che in tempi antichi viaggiare era estremamente pericoloso, a causa di attacchi nemici e imboscate, era usuale mettersi in viaggio armati e passare a sinistra rispetto a chi giungeva dalla direzione opposta, per essere pronti ad estrarre, con la mano destra (la popolazione era prevalentemente destrimano), la propria arma di difesa (spada, pistola,…).

Prima della Rivoluzione Francese la consuetudine voleva che il popolo, per evitare di essere travolto dalle carrozze degli aristocratici -che sfrecciavano sulla carreggiata principale- fosse costretto a camminare sul lato destro della strada.

Con la caduta della Bastiglia “tenere la destrasimboleggiava appoggiare la Rivoluzione. Nel 1794 a Parigi venne poi introdotta una legge che stabiliva di viaggiare a destra, ovvero il “lato del popolo”.

Con l’ascesa di Napoleone e la conquista di gran parte d’Europa, venne esportato ed imposto anche il senso di marcia a destra, tranne a quei paesi (come il Regno Unito) che egli non riuscì a conquistare. Si presuppone che Napoleone abbia scelto il lato destro perché mancino.


"Essere naturali è una posa difficile da mantenere" (cit.)


Scritti: 17 articoli