Coccodrillo

Perché si dice "lacrime di coccodrillo"?

Di Tina, 01.07.13 Curiosando

"Lacrime di coccodrillo" è un modo di dire di uso comune in italiano, ma non solo. Chi versa lacrime di coccodrillo è colui che commette una cattiva azione di proposito e poi finge di pentirsene. Il detto trae origine dal mito secondo cui i coccodrilli versano lacrime di pentimento dopo aver ucciso le loro prede o dopo aver divorato i propri piccoli. In realtà essi lacrimano per ripulire e lubrificare il bulbo oculare in modo da facilitare il movimento della seconda palpebra che lo protegge durante la permanenza in acqua. Non avendo la sudorazione i sali che si accumulano nei loro corpi possono espellerli solamente attraverso le lacrime e gli escrementi.. La lacrimazione aumenta se il coccodrillo rimane a lungo fuori dall'acqua.


:-)


Scritti: 22 articoli