Riccio

L'eleganza del riccio

Di Gabriele Scanziani, 24.05.13 Tra le righe

Libro consigliato dai The Flag

Il romanzo è ambientato al numero 7 di rue de Grenelle, una viuzza parigina sulla quale si affacciano pochi ed esclusivi negozi, quasi delle piccole botteghe. La protagonista, Renée Michel, pare essere la normalissima portinaia di un condominio per persone facoltose e un po’ snob. Apparentemente è priva di qualsiasi interesse e pare tenere al suo gatto più di quanto non tenga ai propri condomini.
In realtà, dietro all’aspetto trascurato di Renée, si nasconde una donna colta che si interessa alla musica, all’arte, alla filosofia e perfino alla cultura giapponese.

Nella vita di Renée arriva dirompente Paloma, una vivacissima dodicenne figlia del Ministro della Repubblica. La sensibilità della ragazzina la pone ad un piano di ragionamento molto simile a quello di Renée e questa loro somiglianza le avvicina molto presto. Paloma è in guerra con tutta la sua famiglia e nasconde in sé una profonda sofferenza, tanto radicata da spingerla a pensare di suicidarsi il giorno del proprio compleanno.

La mancanza di autostima accomuna queste due protagoniste che s’incontreranno e i cui destini si intrecceranno nel corso di tutto il romanzo, fino alla svolta che avviene con l’arrivo di un misterioso signore giapponese. Anche l’ironia è sempre presente in questa storia, dosata in maniera sapiente e sempre in contrapposizione con un’esistenza portata avanti apparentemente senza alcuna soddisfazione. Per concludere vi propongo un passaggio che fa comprendere la gran capacità di Muriel Barbery, autrice del romanzo, di dosare comicità e desolatezza:

“Mi chiamo Renée. Ho cinquantaquattro anni. Da ventisette sono la portinaia al numero 7 di rue de Grenelle, un bel palazzo privato con cortile e giardino interni, suddiviso in otto appartamenti di lusso, tutti abitati, tutti enormi. Sono vedova, bassa, brutta, grassottella, ho i calli ai piedi e, se penso a certe mattine autolesionistiche, l'alito di un mammut”.


Giornalista non tesserato, appassionato di black music e delle sue varie sfumature. Attore, ballerino, presidente. Non sono nessuna di queste cose.

gabriele.scanziani@agendalugano.ch
Scritti: 163 articoli