800px roger federer %2826 june 2009  wimbledon%29 2 %28crop 2%29

7 giugno 2009, Roger Federer trionfa al Roland Garros e completa il Career Grand Slam!

Di Andrea Branca, 07.06.13 Today in sports

Roger Federer è da molti considerato come il miglior tennista di sempre e, con in bacheca addirittura 17 titoli del Grande Slam, il basilese ha tutte le carte in regola per essere considerato un’autentica leggenda. A questi successi si aggiungono infatti una medaglia d’oro olimpica in doppio ed una d’argento conquistata a Londra, le quali rappresentano la ciliegina sulla torta di una carriera che lo ha visto trionfare anche in 6 Masters.

Nonostante i tanti trionfi, però, la data di oggi ha sicuramente un valore particolare per lo svizzero, dato che il 7 giugno del 2009 Federer è riuscito a vincere l’Open di Francia contro lo svedese Robin Söderling, conquistando così quel trofeo che gli era sfuggito per ben tre volte in passato a causa dello strapotere di Rafael Nadal sulla terra del Roland Garros.

Esattamente 4 anni orsono Roger Federer ha così completato quello che viene definito come il “Career Grand Slam”, titolo che rende omaggio ai tennisti che in carriera sono riusciti a vincere almeno una volta tutti i tornei del Grande Slam (Australian Open, Open di Francia, Wimbledon e gli US Open).

Lo svizzero è diventato il sesto tennista della storia a raggiungere il prestigioso traguardo dopo Fred Perry, Don Budge, Rod Laver, Roy Emerson e Andre Agassi. L’impresa riuscirà poi nel 2010 anche a Rafael Nadal. Il maiorchino è inoltre stato l’unico giocatore nella storia assieme ad Andre Agassi ad aver ottenuto il “Career Golden Slam”, ovvero la vittoria in tutti e 4 i tornei del Grande Slam unita alla medaglia d’oro alle Olimpiadi.

Soddisfatto e decisamente emozionato Roger Federer al termine della finale giocata quel 7 giugno: “Penso che questa possa essere considerata come la più grande vittoria della mia carriera - aveva commentato - l’aver finalmente vinto l’Open di Francia mi alleggerisce di tantissima pressione. Ora potrò giocare più rilassato per il resto della mia carriera... Nessuno potrà più dirmi di non aver mai vinto al Roland Garros!”.


Appassionato di sport, tecnologie e social media, quando non lavora dietro ad un monitor passa il suo tempo nelle piste di hockey.

andrea.branca@luganonetwork.ch
Scritti: 328 articoli