Asclepio

L'emblema della medicina: il bastone di Asclepio

Di Sabrina Rauseo, 18.06.13 Curiosando

Molte volte per indicare il bastone si fa uso del caduceo (cosiddetto bastone di Hermes o di Mercurio) che è un bastone con due serpenti attorcigliati, come simbolo della medicina e quindi anche della medicina veterinaria. In realtà il vero simbolo della medicina è il bastone di Asclepio, dio della salute nell’antico Pantheon greco, latinizzato in Esculapio, con un solo serpente attorcigliato (il colubro di Esculapio).

I significati associati al serpente (il cui veleno può uccidere ma anche guarire e la cui muta è simbolo di rinascita,…) sono molteplici e porta una simbologia molto forte; praticamente in tutte le culture e civiltà a livello mondiale, presenti e passate, viene utilizzato come simbolo della conoscenza e della medicina.

Pare che il simbolo derivi dalla pratica di attorcigliare attorno a un bastoncino un verme parassita sottocutaneo dell’uomo, “verme della Guinea” , al fine di asportarlo. Si presume che il simbolo, poi sostituito dal serpente,  veniva utilizzato dai medici per indicare l’attuazione di tale pratica, ancora oggi in uso in Africa. Il logo dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, la Stella della Vita e l’Associazione Medica Americana si rifanno ancora adesso a questo simbolo dalle antiche origini.


"Essere naturali è una posa difficile da mantenere" (cit.)


Scritti: 17 articoli