Coin flip 4487

Watson & Crick - La scoperta del DNA

Di Antonia, 22.06.13 Curiosando

60 anni fa, il 25 aprile del 1953 venne pubblicato su Nature lo studio di James Watson e Francis Crick sul DNA, ovvero la doppia elica che tutti conosciamo. La scoperta non stava nell’aver inventato il DNA ma di fatto spiegato per la prima volta come funzionava con completezza come funziona. È stata un punto chiave per comprendere come funziona la vita e ha dato il via a una miriade di nuovi studi e ricerche nel campo della biologia moderna. La scoperta è valsa loro il Premio Nobel per la medicina nel 1962.

La geniale intuizione per l’identificazione della struttura a doppia elica non era cosa semplice, soprattutto con le tecnologie e gli strumenti dell’epoca. Da tempo circolano voci, mai smentite né confermate del tutto che Crick abbia “percepito la forma a doppia spirale mentre era sotto LSD”. Non era così insolito che alcuni ricercatori assumessero piccole quantità di LSD come “strumento” per liberare i loro pensieri.

Infine, da notare che l’articolo pubblicato su Nature fu firmato “Watson e Crick”, in quest’ordine. Ma i ricercatori erano allo stesso livello ed ebbero gli stessi meriti nella scoperta: perché non utilizzare il classico ordine alfabetico? In un’intervista raccontano che decisero di tirare a sorte per decidere chi dovesse essere il primo a firmare l’articolo.


=)

agenda@lugano.ch
Scritti: 72 articoli