800px horse race  churchill downs 2008 04 18

14 luglio 1951, il primo evento sportivo della storia trasmesso a colori in TV

Di Andrea Branca, 14.07.13 Today in sports

Sport e televisione sono sempre stati due mondi strettamente collegati, sia per quel che concerne i fondamentali introiti pubblicitari su cui si basano parte dei bilanci di tutte le grandi società sportive, sia per quel che riguarda il ruolo imprescindibile del piccolo schermo nel permettere al pubblico di seguire i più grandi eventi al mondo ovunque ci si trovi, promuovendo così in maniera importante le varie discipline.

Un passo fondamentale in questo senso è stato fatto esattamente 62 anni orsono, il 14 luglio del 1951, quando l’emittente statunitense CBS propose sul suo canale quello che è stato il primo evento sportivo della storia trasmesso interamente a colori!

In questa data, infatti, la Columbia Broadcasting System propose ai telespettatori la copertura della gara di cavalli “Molly Pitcher Handicap”, una corsa di poco più di un miglio che - come da tradizione - si era svolta al Monmouth Park Club di Ocean Port, nel New Jersey.

Negli anni il “race” di Monmout Park è diventata una vera e propria tradizione, ed al giorno d’oggi viene tenuta ogni anno durante l’ultima settimana di agosto. La prima edizione risale al 1946 e la manifestazione è in onore di Molly Pitcher, una rivoluzionaria americana che, durante la battaglia di Monmout (1778) sostenne da vicino il marito John Hays nei combattimenti portando acqua a lui e ai suoi soldati.

A vincere la corsa quel 14 giugno 1951 fu il cavallo di nome Marta cavalcato dal fantino Conn McCreary, capace di completare la corsa in 1’46’20.


Appassionato di sport, tecnologie e social media, quando non lavora dietro ad un monitor passa il suo tempo nelle piste di hockey.

andrea.branca@luganonetwork.ch
Scritti: 328 articoli