3777318350 277e1c3812 z

15 luglio 2011, il 18enne Eric Carlin stabilisce il record mondiale con 247 ollie consecutivi!

Di Andrea Branca, 15.07.13 Today in sports

Nel mondo dello skateboard l’ollie è un trick di base, che anche i più giovani ed inesperti amanti della tavola sanno effettuare. Questa evoluzione, che consiste sostanzialmente nel saltare e riportare lo skate poi in posizione verticale mentre si è in aria, è alle fondamenta di acrobazie ben più complesse, ma in pochi sospetterebbero che - esattamente 2 anni fa - è stata protagonista di un incredibile record!

Il 15 luglio 2011, infatti, un 18enne del New Jersey chiamato Eric Carlin è entrato nel Guinnes dei Primati per aver effettuato addirittura 247 ollie consecutivi!

Il tutto si è svolto davanti agli occhi degli amici Dylan Barlow, Eric Morely e David Clayton, i quali si sono preoccupati di documentare il tutto così da poter consegnare alla commissione una prova video dell’incredibile impresa.

Il ragazzo residente a Mount Laurel è stato la prima persona al mondo ad inanellare una serie di 247 ollie consecutivi, superando così altri skater che, in passato, si erano cimentati in questo particolare esercizio. Nel 2007, infatti, Rob Dyrdek era arrivato a quota 215 nell’ambito di un programma televisivo promosso da MTV chiamato “Rob and Big show”.

“Ho guardato un episodio del programma TV ‘Guinnes World Records’ dedicato a Rob Dyrdek e mi sono detto ‘Ehi, questo posso farlo anch’io!’ - ha spiegato Eric Carlin ai media locali del New Jersey - Sono andato immediatamente in strada ed ho provato a superare il primato, ma però non ho documentato il tutto. Questo non mi ha preoccupato però, visto che ero ben cosciente di essere capace a rifarlo davanti alle telecamere”.

“I miei piedi erano letteralmente in fiamme!”, ha poi commentato il 18enne una volta completata l’impresa. “Da spettatore forse non sembra, ma è necessaria una dose di concentrazione grandissima per riuscire a mettere in sequenza tutti questi trick senza cadere nemmeno una volta. Alla fine, però, ce l’ho fatta!”.


Appassionato di sport, tecnologie e social media, quando non lavora dietro ad un monitor passa il suo tempo nelle piste di hockey.

andrea.branca@luganonetwork.ch
Scritti: 328 articoli