84022948

11 marzo 2010, Stéphane Lambiel si ritira dalle competizioni

Di Andrea Branca, 11.03.14 Today in sports

Stéphane Lambiel è stato uno dei massimi esponenti di sempre del pattinaggio artistico rossocrociato , vincendo nel giro di pochi anni due medaglie d’oro ai Campionati Mondiali nel 2005 e 2006, un argento alle Olimpiadi di Torino, due titoli alll’ISU Grand Prix Final nel 2005 e 2007 ed è stato capace di laurearsi campione nazionale svizzero per ben nove volte.

L’11 marzo di quattro anni orsono , nel 2010, Lambiel si è però definitivamente ritirato dalle competizioni in seguito ai persistenti problemi dovuti alla lesione del muscolo aduttore. Nel comunicato divulgato dall’ISU (International Skating Union) veniva inoltre ricordata la partecipazione di Lambiel ad un “evento commerciale”, fattore che lo rendeva incompatibile alle gare professionistiche secondo le regolamentazioni della federazione mondiale.

Nella stessa giornata il ritiro di Lambiel venne confermato anche dalla Swiss Ice Skating , che ha approfittato dell’occasione anche per annunciare la partecipazione dello svizzero allo show statunitense diffuso sulle reti ABC “Thin Ice”, previsto per il 19 e 21 marzo 2010.

La decisione presa da Stéphane Lambiel ha di fatto chiuso un’era storica per il pattinaggio artistico elvetico , ritirandosi definitivamente dopo un primo addio alle competizioni avvenuto il 16 ottobre 2008. Nel luglio dell’anno successivo Lambiel era però tornato sulla sua decisione, annunciando che avrebbe nuovamente calzato i pattini per partecipare alle Olimpiadi di Vancouver nel febbraio del 2010.


Appassionato di sport, tecnologie e social media, quando non lavora dietro ad un monitor passa il suo tempo nelle piste di hockey.

andrea.branca@luganonetwork.ch
Scritti: 328 articoli