Nations at 1952 olympics

27 luglio 1952, Barbara Pearl Jones è la ragazza più giovane a vincere un oro alle Olimpiadi

Di Andrea Branca, 27.07.13 Today in sports

Ci sono record destinati a durare per sempre, come se l’atleta che li ha stabiliti fosse riuscito a sfoderare una prestazione normalmente nelle corde di nessun altro sportivo sul pianeta. Questo è il caso del primato stabilito il 27 luglio del 1952 dalla ragazza statunitense Barbara Pearl Jones, diventata esattamente 61 anni or sono la più giovane di sempre nella storia dell’atletica ad ottenere una medaglia d’oro olimpica.

L’occasione era quella dei Giochi di Helsinki, in Finlandia, dove la ragazza ha partecipato alla staffetta dei 4x100 metri assieme alle compagne di squadra Mae Faggs, Janet Moreau e Catherine Hardy. A quell’epoca la Jones aveva ottenuto l’oro a soli 15 anni e 123 giorni, diventando così la più giovane di sempre a salire sul gradino più alto del podio.

La giovanissima atleta aveva così contribuito ad domino assoluto degli Stati Uniti alla quindicesima edizione dei Giochi estivi, con la rappresentativa a stelle e strisce che era riuscita ad accumulare ben 76 medaglie (di 40 d’oro). La Svizzera si era invece fermata a 14, di cui 2 d’oro e 2 d’argento.

Purtroppo Barbara Pearl Jones non riuscì a partecipare alle Olimpiadi del 1956, ma si presentò regolarmente alla linea di partenza nel 1960 a Roma, dove riuscì nuovamente a ripetere l’impresa nel 4x100 metri. Anche in quell’occasione, infatti, riuscì a mettersi al collo una medaglia d’oro assieme alle compagne Martha Hudson, Lucinda Williams e Wilma Rudolph.

Nella capitale italiana partecipò anche alla corsa del 100 metri, ma venne eliminata allo stadio delle semifinali. Tra i suoi due successi olimpici, inoltre, vinse la gara dei 100 metri all’AUU nel 1953, 1954 e nel 1957. Trionfò anche in occasione dei Pan American Games nel 1955 e nel 1959, occasione quest’ultima in cui ottenne anche un argento nei 60 metri.

Attualmente residente ad Atlanta, Barbara Pearl Jones divenne poi membro del comitato statunitense dei Giochi Paraolimpici.


Appassionato di sport, tecnologie e social media, quando non lavora dietro ad un monitor passa il suo tempo nelle piste di hockey.

andrea.branca@luganonetwork.ch
Scritti: 328 articoli