Jpeg

5 agosto 2004, omaggiata Marie Polli, la prima svizzera a partecipare ad una marcia olimpica

Di Andrea Branca, 05.08.13 Today in sports

Ci sono tanti atleti in Ticino di cui non conosciamo probabilmente i nomi, ma che lavorano duramente giorno dopo giorno per regalarci tantissime emozioni e motivi d’orgoglio. Tra di loro vi è sicuramente Marie Polli, la quale è stata la prima atleta rossocrociata della storia a partecipare ad una gara di marcia alle Olimpiadi.

L’occasione era quella dei giochi di Atene 2004, dove la ragazza di Sorengo ha preso parte alla marcia di 20 km, gara culmine di un’intensa e fruttuosa preparazione. La sua partenza per la Grecia era stata preceduta da diverse cerimonie di “in bocca al lupo”, tra cui quella organizzata a Bellinzona dal comitato del “GP Castelli” esattamente 9 anni orsono, il 5 agosto 2004.

Quella fu la principale occasione in cui il Ticino sportivo ha potuto conoscere veramente da vicino l’atleta luganese prima della sua partenza. Accompagnata dal tecnico milanese Pietro Pastorini, la Polli è stata omaggiata nella Capitale con un assegno di 5’000 fr, cifra che gli organizzatori annualmente conferivano agli enti o atleti in grado di distinguersi durante l’annata agonistica.

La ragazza si è confermata timida ma determinata nei suoi obiettivi. Come si poteva leggere sulle pagine del GDP, Marie Polli aveva colto l’occasione per ringraziare i presenti per il bel gesto, che si sperava potesse portarle fortuna una volta in gara per la medaglia più prestigiosa del mondo.

“Marie ha compiuto incredibili progressi in questi ultimi mesi”, aveva affermato quel 5 agosto 2004 il suo allenatore. “Basti pensare che durante le tre settimane del campo d’allenamento di St. Moritz ha più volte ritoccato i suoi limiti”.

La ticinese si presentò alla partenza il 23 agosto 2004 per il più grande appuntamento della sua carriera. La gara venne vinta dalla greca Athanasia Tsoumeleka, mentre l’argento andò alla russa Olimpiada Ivanova ed il bronzo all’australiana Jane Saville. Marie Polli ha dal canto suo portato a termine con successo la gara ottenendo un comunque storico 39esimo posto.

FOTOGRAFIA: www.pollisisters.ch


Appassionato di sport, tecnologie e social media, quando non lavora dietro ad un monitor passa il suo tempo nelle piste di hockey.

andrea.branca@luganonetwork.ch
Scritti: 328 articoli