Terra e luna

La Terra senza Luna

Di Antonia, 01.09.13 Curiosando

Vi siete mai domandati cosa succederebbe se la Terra non avesse la Luna ?

La luna contribuisce a stabilizzare l'asse di rotazione terrestre, mantenendo l'inclinazione rispetto al piano orbitale. In questo modo si alternano le stagioni con gradualità senza che intervengano mutamenti improvvisi. Inoltre con la sola influenza gravitazionale del sole, distante 150 milioni di km, il periodo di rotazione sarebbe di 10 ore, con il ciclo giorno/notte decisamente alterato e breve, con tremendi sbalzi termici e con la formazione di un'atmosfera da forno che renderebbe impossibile la vita sul pianeta.

Senza la Luna avremmo effetti di marea attenuati con variazioni di livelli di acqua di pochi metri e con una diversa distribuzione del livello degli oceani sulla superficie terrestre. Attualmente si osserva una distorsione per l’accumulo del livello delle acque lungo l'equatore; nel caso in cui non ci fosse la Luna gran parte delle acque degli oceani si riverserebbero verso i poli.

La Luna si sta allontanando dalla terra al ritmo di circa 3-4 cm all’anno. Sembra un dato insignificante, in realtà questo determina un leggero rallentamento del moto di rotazione attorno al proprio asse, significherà vederla diventare sempre più piccina, e parimenti aumenterà gradualmente la durata del giorno. 

Ma non c’è da preoccuparsi, ci vorranno almeno altri 2 miliardi di anni finché sarà abbastanza lontana da creare gli effetti elencanti.

Tutti pensano che il nostro destino in definitiva dipenda dal sole, in realtà sarà la luna a giocare d'anticipo, perché il sole rimarrà bello splendente per altri 5 miliardi di anni. 


=)

agenda@lugano.ch
Scritti: 72 articoli