Leonids01 pacholka big

Cosa sono le stelle cadenti?

Di Antonia, 10.08.13 Curiosando

Benché denominate 'stelle', le stelle cadenti sono in realtà... Piogge di meteoriti!

Questo fenomeno astronomico avviene quando l’orbita delle Terra incrocia l’orbita di una cometa  o altre scie composte da minuscoli pezzettini di polvere e roccia, detti meteoroidi. Entrando in contatto con l’atmosfera terrestre, per via dell’attrito, questi meteoriti si incendiano completamente fino a disintegrarsi, dando l'impressione di una caduta in picchiata. La traccia di luce della meteorite che brucia è detta comunemente “stella cadente”.

In certi periodi dell’anno è più probabile osservare queste meraviglie astronomiche, in quanto l’orbita terrestre attraversa delle regioni in cui sono concentrati dei detriti rocciosi. Queste piogge meteoriche vengono chiamate con il nome della costellazione dalla quale sembrano provenire. Per esempio, le Leonidi sembrano originarsi dalla regione del cielo occupata dalla costellazione del Leone.

Nella notte di San Lorenzo la Terra attraversa lo sciame  meteorico delle Perseidi. La pioggia meteorica si manifesta dalla fine di luglio fino oltre il 20 agosto e il picco di visibilità è concentrato attorno al 12 agosto, con una media di circa un centinaio di scie luminose osservabili ad occhio nudo ogni ora.

La cometa che ha dato origine a questo sciame è la Swift-Tuttle, il cui ultimo passaggio vicino al Sole è avvenuto nel 1992 e il prossimo si realizzerà nel 2126. Le meteore che noi vediamo ora sono particelle rilasciate durante le passate orbite della cometa.

Le prime osservazioni dello sciame delle Perseidi furono fatte dai Cinesi nel 36 d.C.


=)

agenda@lugano.ch
Scritti: 72 articoli