A mexican wave 007fb 640x330

Le origini della Ola

Di Tatiana Dosières, 08.09.13 Curiosando

La Ola, o meglio la Ola messicana, che tradotta dallo spagnolo significa «onda», é un effetto coreografico sportivo che il pubblico di uno stadio crea alzandosi e abbassandosi in maniera sincronizzata, riproducendo così l’effetto di una grande onda.

Alcuni sostengono che Krazy George Henderson (1944), famoso professionista cheerleader a Oakland in California, fu il primo ad aver guidato un’ onda il 15 ottobre del 1981 in una Major League Baseball. Questo evento é stato trasmesso dalla TV, ed Henderson ne possiede una videocassetta, con la quale sostiene di essere l’inventore della Ola. Fu ispirato da uno sbaglio fatto dal pubblico durante una partita di Hockey National League ad Alberta in Canada alla fine del1980, ci fu una risposta ritardata da parte di un settore di fan, i quali esultarono alcuni secondi dopo altri settori, e così Henderson prese lo spunto.

Ufficialmente questo fenomeno risale ai Mondiali di calcio giocati in Messico nel 1986, da questo deriva la Ola messicana, anche se molti sostengono che la Ola era già stata introdotta negli stadi a partire dai Mondiali  del 1970.

E una maniera allegra e gioiosa da parte di una tifoseria di esprimere alla propria squadra la sua devozione!


=)


Scritti: 38 articoli