Def hollywood 7

Hollywood Story

Di Sofia Cripotos, 10.09.13 Curiosando

Tutti conosciamo la scritta bianca “HOLLYWOOD” grazie al cinema, ma non tutti ne sappiamo la storia.
È il monumento che sovrasta il quartiere di Hollywood a Los Angeles negli Stati Uniti d’America.

La scritta venne costruita nel 1923 per una promozione immobiliare che venne chiamata “Hollywoodland”: una struttura precaria creata con panelli di legno fissati a pali telefonici, caduta a terra per il vento, più volte. All’epoca costò 21’000 dollari, corrispondenti a circa 265’000 dollari oggi, e fu previsto che non dovesse esistere per oltre 18 mesi.

L’insegna fu abbandonata dall’agenzia immobiliare negli anni trenta durante la Grande Depressione, passando nel 1949 alla città di Los Angeles. La camera di commercio insieme alla L.A. PARKS Department presero l’incarico di ripararla, fu all’ora deciso di rimuovere le lettere “LAND” del monumento, lasciando il posto al nome della città permettendo all’industria del cinema di ricavarne profitto. Sfortunatamente negli anni settanta fu rovinata da infestazioni di termiti.

Nel giugno del ’78 Hugh Hefner tenne una raccolta fondi  alla Playboy Mansion dove un gran numero di persone aiutarono a raccogliere i fondi necessari per sistemare l’insegna. Finita la festa, Hugh insieme alla camera di commercio decisero di associare ogni lettera ad ognuno dei benefattori.

H: Terence Donnelly (editore)
O: Giovanni Mazza (produttore)
L: Les Kelly (fondatore di Kelly Blue Books)
L: Gene Autry (attore/cantante)
Y: Hugh Hefner
W: Andy Williams (cantante)
O: Alice Cooper, in onore di Groucho Marx
O: Warner Bros. Records
D: Thomas Pooley

Oggi la Hollywood Sign è protetta e promossa dalla fondazione no profit ”Hollywood Sign Trust”.


"Un giorno la paura bussò alla porta, il coraggio si alzò e vide che non c'era nessuno." M. Luther King


Scritti: 17 articoli