Def uomo con nani

Qual è la collezione privata più curiosa?

Di Nadja Aretini, 11.09.13 Curiosando

Tutti sin da piccoli ci dilettiamo a collezionare qualcosa (maialini, figurine, francobolli ecc.). Scagli la prima pietra chi non lo ha mai fatto! Quelle che vi sto per elencare sono le raccolte più strane al mondo e che hanno fatto la fortuna di certuni. C’è anche chi per natura non butta via niente e quindi si ritrova a collezionare collezioni!

M.Baines (55 anni) ha collezionato dalla primissima uscita tutti i giochi dell’Happy Meal arrivando a 7.500 pezzi; K. Strickland ha al suo attivo più di 3.000 annaffiatoi tanto da essere chiamato “annaffiatoio man”; K. Bannister ha invece creato un vero e proprio museo con più di 17.000 banane provenienti da tutte le parti  (gadget compresi). Un olandese ha, nell’arco di 20 anni, collezionato 2.500 pillole di ecstasy.

Il signor H. Lehnen raccoglie mini-kit per riparare le forature delle gomme da bici; R. Broomflied accumula nani da giardino; C. Russ possiede 1.000.000 di conchiglie e le indossa pure; i soldatini sono la passione di Ed. Pemzec, che ha scritto un libro al riguardo; M. A. Sell colleziona 40.000 diapositive; L. Pearson colleziona copricerchi di gomme d’auto.

Alla lista delle stranezze troviamo anche: scarafaggi, cibo bruciato, etichette di banane, sacchetti da vomito, pezzi d’asfalto (Route 66), forfora, caccole, peli d’ombelico, e perché no… cadaveri!!!

Dulcis in fundo ci sono le collezioni astratte: due di picche, corna, sospiri, insuccessi, ricordi e figure di m....

Secondo Freud, dietro ogni collezione si nasconde una mania erotica. C’è chi deve cominciare a preoccuparsi?!


=)


Scritti: 28 articoli