Yale baseball team 1901 granger

6 settembre 1901, una giornata cruciale per la fondazione della Major League Baseball

Di Andrea Branca, 05.09.13 Today in sports

Il baseball è tra gli sport in assoluto più seguiti in Nordamerica - oltre che in altre parti del mondo, come ad esempio in Giappone - con la Major League Baseball (nota semplicemente come MBL) che rappresenta ad oggi la miglior lega al mondo. Il campionato è composto da 29 squadre statunitensi ed una canadese, le quali sono a loro volta divise in American League e National League.

Nell’arco di una stagione le franchigie si affrontano sull’arco di 162 partite a testa nel periodo da aprile a settembre, con il campionato che culmina poi nelle attesissime World Series. La prima edizione della finalissima è datata 1903, ma la creazione del campionato risale a qualche anno prima, ovvero il 1869.

La MLB non sarebbe però mai venuta alla luce se non fosse stato per il dirigente Patrick T. Powers, il quale il 6 settembre 1901 ebbe l’onore di annunciare uno dei passi fondamentali nella costituzione della miglior lega di baseball al mondo.

Esattamente 112 anni or sono, infatti, presso il Leland Hotel di Chicago è stata proclamata la creazione ufficiale della National Association of Professional Baseball League, nota come NAPBL e poi - in un secondo momento - con il termine accorciato di NA.

Questo permise, con lo svilupparsi degli eventi, di arrivare due anni più tardi all’unione con l’American League, andando così a creare la più grande ed importante realtà professionistica al mondo.

Le due organizzazioni hanno però continuato a vivere come due entità separate addirittura sino al 2000, quando si riuscì finalmente a trovare un accordo per una fusione, dopo oltre 100 anni di attività parzialmente indipendente.


Appassionato di sport, tecnologie e social media, quando non lavora dietro ad un monitor passa il suo tempo nelle piste di hockey.

andrea.branca@luganonetwork.ch
Scritti: 328 articoli