1335276586 arboskulptura

Cos'è l'arbo-scultura?

Di Eliana, 26.09.13 Curiosando

L’arbo-scultura è un processo nonché un’arte di modellatura degli alberi viventi per generare e creare oggetti, influenzata da altre tecniche quale il bonsai o l’arte della topiaria (potatura delle siepi in forme geometriche).

L’abilità di far crescere gli alberi in modo che si adattino alle esigenze dell’uomo è un modo per avvicinarsi alla natura senza dominarla.

L’arbo-scultura è un’arte che si “pianta” e che con una serie di accorgimenti e attenzioni, segue il ciclo vitale della pianta, per poi essere modellata a piacimento. La si usa anche per costruire: niente più mattoni o cemento, la nuova tendenza dell’architettura è costruita con il legno, ma che abbia ancora le radici.

Ai giovani alberi viene attaccato un sistema di elementi metallici a sostegno dei carichi che vi saranno applicati, non appena gli alberi diventano abbastanza forti per sostenere la struttura da soli, le radici vengono tagliate, per dare il via alla trasformazione dell’architettura e per fermare la crescita dell’albero.

L’arbo-scultura è naturale e sostenibile è semplicemente una nuova dimensione delle “case-albero” contemporanee.

Axel Erlandson (1884-1964), agricoltore svedese-californiano, è stato il primo a sperimentare quest’arte e ancora oggi è riconosciuto come il “padre” dell’arbo-scultura moderna, anche se non è il primo che si cimentò in quest’attività, pare che già nel XVI secolo, gli alberi venivano utilizzati per creare scenografie particolari.


<*>


Scritti: 29 articoli