753px leafs v red wings 1942

15 ottobre 1983, le cinque reti più veloci della storia dell’hockey professionistico

Di Andrea Branca, 15.10.13 Today in sports

L’hockey è uno sport estremamente veloce, probabilmente il più veloce in assoluto tra le discipline di squadra e, più il livello dei giocatori in pista si alza, maggiori sono le probabilità che i match cambino inerzia da un momento all’altro. Bastano infatti pochi secondi per andare in rete, fatto che rende possibile rimonte memorabili e spettacolari ribaltamenti di fronte.

Quanto successo il 15 ottobre del 1983 - esattamente 30 anni fa - a Toronto, in Canada, ha però veramente dell’incredibile! Nella partita NHL tra i padroni di casa dei Maple Leafs ed i Chicago Blackhawks, infatti, sono state messe a segno le cinque reti in successione più veloci dell’intera storia dell’hockey professionistico, il tutto nello spazio di soli 84 secondi di gioco! Pazzesco!

Nella sfida tra due delle Original Six del miglior campionato al mondo - ovvero due delle formazioni storiche che hanno contribuito alla creazione della NHL nel 1917 - lo storico momento “pazzo” del match si è verificato nelle ultime battute del secondo tempo, tra il 16’49’’ ed il 18’13’’.

Ad aprire le marcature fu Gaston Gingers per Toronto, seguito dall’avversario Denis Savard solamente 23 secondi più tardi. I Blackhawks andarono nuovamente a segno al 17’27’’ con Denis Savard, per poi bucare ancora la porta canadese 15 secondi dopo grazie a Steve Larmer ed un attimo dopo per mano di Savard. John Anderson tornò poi a segnare per i Maple Leafs, completando così l’incredibile sequenza di cinque reti in 1 minuto e 24 secondi.

Venne così superato il record precedente stabilito il 15 novembre del 1944 da Toronto Maple Leafs e Detroit Red Wings, che si era fermato a 1 minuto e 39 secondi per la realizzazione di cinque gol.


Appassionato di sport, tecnologie e social media, quando non lavora dietro ad un monitor passa il suo tempo nelle piste di hockey.

andrea.branca@luganonetwork.ch
Scritti: 328 articoli