Chewing gum sotto la suola

Niente chewing-gum a Singapore!

Di Elisa Spadola, 18.10.13 Curiosando

Partenza per Singapore? Sarebbe preferibile lasciare a casa i chewing-gum!

Singapore è la città dei mille divieti.. molti sono giusti, altri curiosi, altri divertenti, altri davvero assurdi.
Uno di essi riguarda le gomme da masticare: è vietato masticarle già dal 1992, e per assicurarsi che il divieto venga assolutamente rispettato, il governo, ne ha vietato la vendita bloccandone addirittural'importazione.

Ma perché tanto accanimento nei confronti del chewing-gum? Pare che la ragione stia nell'attenzionemaniacale che le autorità dell'isola hanno per la pulizia del paese e delle modernissime infrastrutture pubbliche.

A Singapore le strade sono pulitissime, e anche solo chi getta una minuscola carta per terra viene punito con una salatissima multa. Figuriamoci chi imbratta muri, strade, marciapiedi o peggio ancora le portiere dei treni o delle metropolitane con chewing-gum masticati! Cosa deplorevole che purtropposuccede nel resto del mondo, e diciamolo pure.. non è mai piacevole imbrattarsi la suola delle scarpe con una appiccicosa “cicca” masticata o toccarne accidentalmente una dietro la maniglia dell’ascensore!
Beh a Singapore non si corre questo rischio.. anche perché le multe sono molto salate per i contravventori.

E i turisti che arrivano dall’estero? Potranno tenere piccolissime quantità di gomme con se, ma solo per consumo personale, e solo da masticare rigorosamente in albergo! Ad ogni modo l’informazione è abbastanza dubbia quindi… Caramelle?


Insegnante di Cucina e Alimentazione Naturale - "Nulla darà la possibilità di sopravvivenza sulla terra quanto l'evoluzione verso una dieta vegetariana" (A.Einstein)

elyspadola@hotmail.it
Scritti: 53 articoli