Henry and richard

19 ottobre 1957, Maurice “Rocket” Richard è il primo a segnare 500 reti in NHL

Di Andrea Branca, 19.10.13 Today in sports

Ci sono tanti traguardi che un giocatore di hockey può prefiggersi nella sua carriera e, non necessariamente, questi sono legati al numero di reti o punti messi a segno. Nonostante questo, però, una delle “milestones” più prestigiose in assoluto nella lega nordamericana è il raggiungimento dei 500 gol segnati in carriera, obiettivo raggiunto per la prima volta il 19 ottobre del 1957.

Esattamente 56 anni fa, infatti, il giocatore dei Montreal Canadiens, Maurice “Rocket” Richard, ottenne la rete personale numero 500, battendo nell’occasione il portiere dei Chicago Blackhawks, Glenn Hall. Nella sua carriera che lo ha visto protagonista dal 1942 al 1960, Richard è stato anche il primo nella storia a riuscire nell’impresa di segnare almeno una rete per 50 partite consecutive.

Ha concluso la sua carriera con un totale di 544 reti in regular season e 82 messe a segno nei playoff, valse a lui e alla sua squadra ben 8 Stanley Cup ed il premio come miglior giocatore in assoluto di tutta la lega conquistato nel 1947.

Ad oggi sono 42 i giocatori che nella loro carriera sono riusciti ad arrivare almeno a 500 reti segnate. L’ultimo ad aver ottenuto il riconoscimento è stato Jarome Iginla il 7 gennaio 2012, quando vestiva ancora la maglia dei Calgary Flames.

In totale in questo speciale “club” troviamo 32 canadesi, 5 statunitensi, 2 finlandesi, un ceco, uno svedese ed uno slovacco.


Appassionato di sport, tecnologie e social media, quando non lavora dietro ad un monitor passa il suo tempo nelle piste di hockey.

andrea.branca@luganonetwork.ch
Scritti: 328 articoli