Uomo hunza

Gli Hunza, il popolo più longevo del mondo

Di Elisa Spadola, 27.10.13 Curiosando

Gli Hunza sono il popolo più longevo della terra. Vivono in Pakistan ai piedi dell’Himalaya, e vantano una salute di ferro. Vivono in media fino a 130-140 anni e muoiono di morte naturale senza mai aver conosciuto malattie!

Per noi che pensiamo che arrivare a 80 anni sia già una gran vittoria.. ci basti sapere che a 90 anni, le donne Hunza sono ancora prolifiche, vitali e vantano un fisico piuttosto giovanile, mentre gli uomini a 100 anni sono ancora incredibilmente attivi, forti, e lavorano nei campi senza stancarsi!

I segreti della loro longevità paiono essere tre: l’alimentazione, il digiuno, e l’acqua.

L’alimentazione è prevalentemente vegetariana: si coltivano da loro cereali integrali, verdure e tanta frutta, mangiano carne rarissimamente (e solo di loro animali morti di vecchiaia), non consumano ne zucchero ne sale, e non conoscono tabacco e alcol. Il digiuno che praticano è annuale e piuttosto lungo, in primavera quando le provviste invernali sono finite, digiunano anche per settimane intere e trascorrono fino a due mesi in semi-digiuno. Infine l’acqua alcalina presente nelle loro terre ha un elevato potere antiossidante, possiede un elevato ph, ed è ricca di minerali colloidali.

Ma il loro vero segreto è l’amore per la vita! Sono sempre sereni, positivi, sorridenti, gentili e di buon umore, anche quando digiunano o hanno freddo. Non sono mai arrabbiati, ne ansiosi e non conoscono lo stress! Meditare gente.. meditare.


Insegnante di Cucina e Alimentazione Naturale - "Nulla darà la possibilità di sopravvivenza sulla terra quanto l'evoluzione verso una dieta vegetariana" (A.Einstein)

elyspadola@hotmail.it
Scritti: 53 articoli