Sebastian anthony flickr

La gentilezza fa bene alla salute!

Di Elisa Spadola, 03.11.13 Curiosando

Diversi studi hanno dimostrato che essere gentili con gli altri, oltre a farci sentire bene con noi stessi, previene il deterioramento dello stato di salute. Le “dosi” di gentilezza verso il prossimo, a quanto pare ci aiutano a rimanere sani, e il potere di prevenzione, quantitativamente parlando, è simile addirittura allo smettere di fumare! Se aggiungiamo anche che essere gentili e sorridenti, rende più sereni, rilassati e aiuta a vivere meglio.. cosa aspettiamo?

Un articolo sul settimanale americano Time ha infatti evidenziato che da uno studio effettuato dall’Università della Carolina del Nord, è emerso che la gentilezza influisce positivamente sul nervo vago, un nervo molto importante la cui funzione principale è quella di regolare l'attività degli organi interni.
Se noi rivolgiamo pensieri positivi agli altri, e lo facciamo regolarmente e con sincerità, il nervo vago funziona meglio, con effetti benefici su cuore e sistema immunitario!                                                 

La Dott.ssa Fredrickson, che ha condotto lo studio, ci consiglia dunque semplicemente di integrare nella nostra “dieta” quotidiana, grandi dosi di gesti positivi e gentili rivolti alle persone con cui lavoriamo e con le quali condividiamo la nostra vita… e non solo.
Arrabbiarsi lo si sa, fa male alla salute! In un mondo sempre più intollerante e rabbioso, dove l’aggressività sembra farla da padrone, impegniamoci a far tornare di moda la gentilezza…

(Immagine: Sebastian Anthony)


Insegnante di Cucina e Alimentazione Naturale - "Nulla darà la possibilità di sopravvivenza sulla terra quanto l'evoluzione verso una dieta vegetariana" (A.Einstein)

elyspadola@hotmail.it
Scritti: 53 articoli