Living wallet cover

Il portafoglio "intelligente"

Di Gabriele Scanziani, 31.10.13 Incredibles

Oggi tutto appare furbo, dall’inglese smart. Abbiamo telefoni furbi, auto furbe, televisioni e computer intelligenti. Gli unici a rimbecillirsi pare siamo noi mortali. ne sono profondamente convinto e la mia convinzione aumenta esponenzialmente quando vedo gadget come il Living Wallet.

Quando la vostra situazione finanziaria è sfavorevole e non potreste permettervi di spendere il tanto sudato denaro, il portafoglio fugge dalle vostre mani grazie a due minuscole rotelline. Se si ignora questo primo avvertimento e si afferra comunque il borsellino, questo comincierà letteralmente a gridare aiuto, intimandovi di metterlo giù. Nondimeno, se tali misure evasive non dovessero funzionar, l'app di gestione finanziaria collegata al Living Wallet si comporterà come il peggiore dei fratelli maggiori, mandando un sms al telefono dei vostri genitori (o del contatto che preferite) rivelando beatamente le vostre intenzioni.

D'altra parte, quando le finanze vi permettono di togliervi qualche sfizio, il portafoglio incoraggia il possessore ad effettuare acquisti. Riproduce musica classica rilassante, si avvicina e inizia a citare nomi di alcuni prodotti disponibili su Amazon. Non si sa ancora se questo è prodotto per l'acquisto o se è solo una idea novità destinata a divertire, se siete interessati ad ottenere informazioni, potete sempre scrivere al’email di supporto: support-livingwallet@uniba.jp


Giornalista non tesserato, appassionato di black music e delle sue varie sfumature. Attore, ballerino, presidente. Non sono nessuna di queste cose.

gabriele.scanziani@agendalugano.ch
Scritti: 163 articoli