5334740819 3d33580bef z

5 novembre 1971, i Los Angeles Lakers iniziano la striscia di vittorie più lunga di sempre

Di Andrea Branca, 05.11.13 Today in sports

I Los Angeles Lakers sono tra le formazioni di maggior spicco dell’attuale panorama NBA, con Kobe Bryant e compagni che hanno saputo conquistare il titolo nel 2009 e 2012, rendendosi protagonisti di alcune stagioni decisamente da incorniciare. Per andare a scovare il periodo di maggior gloria dei californiani bisogna però tornare a cavallo tra gli anni ‘60 e ‘70, quando i Lakers erano gli assoluti dominatori del basket d’oltre oceano.

Memorabile, ad esempio, la stagione targata 1971/72, quando Los Angeles riuscì a vincere il suo primo titolo dopo che la squadra era stata spostata da Minneapolis (e dove vinse ben 13 titoli NBA). Tra i tanti record sbriciolati da Wilt Chamberlain e compagni vi è anche quello relativo alla striscia di vittorie più lunga della storia, che li ha visti inanellare ben 33 successi consecutivi!

L’incredibile “winning streak” iniziò esattamente 42 anni or sono, il 5 novembre 1971, quando i Lakers superarono con il punteggio di 110-106 i Baltimore Bullets. La prima sconfitta dopo quella data Los Angeles la fece registrare il 9 febbraio 1972, serata in cui i Milwaukee Bucks riuscirono nell’autentica impresa di fermare i californiani.

Il record di 33 vittorie consecutive è ancora intatto, visto che gli unici ad aver insidiato da vicino il primato sono stati i Miami Heat nel campionato 2012/13, ma Lebron James e compagni riuscirono ad arrivare “solamente” a 27 vittorie di fila.


Appassionato di sport, tecnologie e social media, quando non lavora dietro ad un monitor passa il suo tempo nelle piste di hockey.

andrea.branca@luganonetwork.ch
Scritti: 328 articoli