Max detheridge smith

Il mistero dei cerchi nel grano

Di Elisa Spadola, 08.11.13 Curiosando

Era l’inizio degli anni ottanta quando si vide apparire magicamente il primo cerchio nel grano.
Trattasi di strane formazioni di figure geometriche, che appaiono dalla sera alla mattina, su campi di grano. Sono stati rinvenuti un pò in tutto il mondo, e soprattutto nel sud dell’Inghilterra.

Questi fenomeni, studiati da moltissimi ricercatori per tanti anni, paiono rimanere un irrisolvibile mistero. Sono sempre meno riconducibili alla mano dell’uomo o ad agenti atmosferici naturali, e sono caratterizzati da geometrie complesse, precise e senza errori! La disposizione degli steli del grano, perfettamente piegati, intrecciati e sovrapposti, la totale assenza di impronte umane, e i campi energetici misurati all’interno dei cerchi che risultano essere fuori dall’ordinario, rimangono delle caratteristiche inspiegabili.

I cerchi appaiono sempre vicini a siti antichissimi, come Stonehenge, che sono di norma dei punti energetici molto potenti. Alcuni studiosi ritengono siano rappresentazioni fedeli di geometrie sacre, che creando equilibrio tra gli emisferi cerebrali, stimolano le naturali capacità di autoguarigione, e c’è chi asserisce che entrando nei cerchi sia guarito da patologie varie!

Tantissime le opinioni su questi fenomeni: da chi crede siano miracoli o doni di Dio, a chi prova un approccio scientifico affannoso.. ma l’ipotesi più affascinante rimane quella che, essendo i cerchi spesso collegati con la visione di sfere di luce, siano messaggi lanciati da misteriose intelligenze aliene.

Immagine: Max Detheridge-Smith

Insegnante di Cucina e Alimentazione Naturale - "Nulla darà la possibilità di sopravvivenza sulla terra quanto l'evoluzione verso una dieta vegetariana" (A.Einstein)

elyspadola@hotmail.it
Scritti: 53 articoli