Wgretz

23 novembre 1988, Wayne Gretzky segna il suo gol numero 600 ed entra nella leggenda

Di Andrea Branca, 23.11.13 Today in sports

Wayne Gretzky è stato indubbiamente il giocatore di hockey più forte di tutti i tempi e, nonostante i tanti campioni che sono scesi sul ghiaccio dopo di lui, con tutte le probabilità mai nessuno riuscirà a tagliare i traguardi raggiunti dal canadese.

Uno tra questi - sicuramente tra i più significativi - coincide proprio con la giornata di oggi. Il 23 novembre 1988, infatti, “The Great One” entrò nella leggenda della NHL mettendo a segno la rete numero 600 in carriera.

L’occasione era quella del match che vedeva opposti i suoi Los Angeles Kings ai Detroit Red Wings, partita durante la quale Gretzky si avvalse del perfetto assist di un compagno per appoggiare senza problemi lo storico puck in rete.

I giocatori ad essere riusciti a superare la soglia delle 600 reti in NHL sono infatti solamente 18, con Wayne Gretzky che comanda ancora la classifica di tutti i tempi con un totale di 894 reti realizzate, davanti a Gordie Howe (801) e Brett Hull (741).

Sono invece solamente due i giocatori a potersi vantare di essere nella speciale graduatoria e ad essere ancora in attività. Si tratta di Jaromir Jagr (New Jersey Devils, 684 reti) e Teemu Selanne (Anaheim Ducks, 678 reti),


Appassionato di sport, tecnologie e social media, quando non lavora dietro ad un monitor passa il suo tempo nelle piste di hockey.

andrea.branca@luganonetwork.ch
Scritti: 328 articoli