800px fedexfield01

27 novembre 1966, Redskins e Giants ottengono il punteggio più alto nella storia NFL

Di Andrea Branca, 27.11.13 Today in sports

In ogni sport ci sono una serie di record “universali” che possono essere chiamati in causa e che solitamente tendono ad essere ritoccati nel corso degli anni. Uno di questi può indubbiamente essere quello relativo al “punteggio più alto”, primato che solamente gli sport basati sul tempo non possono vantare.

La data di oggi, 27 novembre, coincide proprio con uno di questi record, visto che esattamente 47 anni or sono, nel 1966, venne giocata la partita NFL che stabilì il più alto punteggio combinato di sempre. Si tratta dell’incontro che mise a confronto due franchigie dalla grandissima tradizione, ovvero i Washington Redskins ed i New York Giants, con i primi che superarono gli avversari con il punteggio di 72-41.

Durante il corso del match vennero messi a segno un totale di 16 touchdown, 10 dei quali ottenuti da Washington, a cui si aggiunse anche un “field goal” di Charlie Gogolak a soli 7 secondi dal termine.

Da segnalare il curioso fatto che, ai tempi, non erano ancora state introdotte le classiche reti protettive al termine del campo… Questo portò alla “perdita” tra gli spalti di addirittura 14 palloni, diventati unici souvenir per altrettanti fortunati tifosi presenti allo stadio.


Appassionato di sport, tecnologie e social media, quando non lavora dietro ad un monitor passa il suo tempo nelle piste di hockey.

andrea.branca@luganonetwork.ch
Scritti: 328 articoli