Coppalugano

15 aprile 1968, il Lugano conquista la Coppa Svizzera al Wankdorf!

Di Andrea Branca, 15.04.13 Today in sports

I tifosi del Football Club Lugano da qualche anno a questa parte attendono con impazienza il ritorno dei bianconeri in Super League, promozione che è sfuggita loro di mano per un soffio nel corso degli ultimi campionati e che si spera possa diventare realtà nell’immediato futuro.

Nel frattempo, però, la giornata di oggi - 15 aprile - verrà sempre ricordata dall’intera Lugano sportiva come uno dei momenti più importanti della storia del club, che esattamente 45 anni fa ha vinto la sua seconda Coppa Svizzera battendo in finale il Winterthur.

L’ultimo atto della Coppa Svizzera 1968 si era disputato a Berna, con diversi tifosi ticinesi che avevano seguito la squadra sino nella Capitale per il match contro l’allora capolista della Divisione Nazionale B. L’incontro si è svolto davanti ai ben 35’000 spettatori del Wankdorf, per la maggior parte zittiti dai 5’000 bianconeri che già al 10’ minuti hanno potuto esultare per la rete di apertura di Luttrop, autore di uno strepitoso tiro dalla distanza.

Nelle prime battute della ripresa il Winthertur era riuscito a pervenire al pareggio con un preciso colpo di testa di Dimmeler. Al 78’, però, è arrivato lo spunto di Simonetti che ha deciso la sfida del Wankdorf. Nonostante l’attacco finale del Winterthur, infatti, la difesa del Lugano non è capitolata e la squadra allenata da Maurer ha così potuto alzare al cielo la sua seconda Coppa.


Appassionato di sport, tecnologie e social media, quando non lavora dietro ad un monitor passa il suo tempo nelle piste di hockey.

andrea.branca@luganonetwork.ch
Scritti: 328 articoli