Christassol

Perché Natale si festeggia il 25 dicembre?

Di Elisa Spadola, 25.12.13 Curiosando

Il termine Natale significa “il giorno della nascita” e indica per antonomasia, il giorno della nascita di Gesù Cristo. Anche se la Bibbia non rivela la data in cui nacque Gesù e sono inesistenti altre fonti che certifichino l’evento, la sua nascita viene festeggiata il 25 dicembre.

Ma perché è stata scelta proprio questa data ed a partire da quando?
La prima testimonianza sull’esistenza di una festa di Natale nel giorno del 25 dicembre, risale al 354 d.C., documentata da un antico almanacco.

Ma perché fu scelto proprio il 25 dicembre?
Pare che ci sia un nesso di continuità con quella che era già una festa pagana esistente proprio in quei giorni. Infatti, il 25 dicembre era già da tempo la festa del “Sole vittorioso” (Sol Invictus), una festa in cui si celebrava appunto la vittoria del Dio Sole sulle tenebre: secondo i Romani proprio in quel periodo, avveniva il solstizio d’inverno, momento a partire dal quale le ore di luce aumentavano a scapito del buio.
I romani inoltre sempre in quel periodo celebravano i saturnali, la festa per onorare Saturno, dio dell'agricoltura. Una festa durante la quale il Sole rinato, era segno dell’approssimarsi della primavera portatrice di nuovi frutti,  ed amici e parenti, felici per questo, si scambiavano ricchi doni.

Attorno al 350 d.c., Papa Giulio I trasformò questa festa pagana in una festa cristiana, dichiarando il 25 dicembre anniversario della nascita di Cristo. Venne logica la continuità di significato tra l’antica festa e la nuova tradizione, mantenendo la stessa data per la celebrazione della nascita di Gesù, dal momento che Cristo rappresenta la vittoria della luce sulle tenebre, e quindi del bene sul male.

Fu così che il 25 dicembre non fu più festeggiato come festa del “Sole vittorioso”, bensì come “Nascita di Cristo” (Natale), cioè di colui che porta la luce nel mondo. Al di là da queste considerazioni il Natale, da allora, continua ad essere una festa molto popolare per tutti, cristiani e non… un giorno di festa in cui mangiare, stare allegri e festeggiare!


Insegnante di Cucina e Alimentazione Naturale - "Nulla darà la possibilità di sopravvivenza sulla terra quanto l'evoluzione verso una dieta vegetariana" (A.Einstein)

elyspadola@hotmail.it
Scritti: 53 articoli