Come nascondere le occhiaie nere 138932 1

Un risveglio con occhi da panda?

Di Tatiana Dosières, 08.01.14 Curiosando

Quante volte vi è successo di svegliarvi la mattina con le borse o le occhiaie sotto agli occhi? E vi siete chiesti come mai capita?

Si tratta di un inestetismo che è spesso sintomo di fragilità capillare congenita e di trattenimento di liquidi nella zona orbitale.
Da non dimenticare innanzitutto, che lo stress fisico e psicologico contribuiscono ad accentuare questa condizione, che può essere causata dall’età, da allergie, da anemia, da insonnia e non da ultimo dal fumo, la cui nicotina può  infierire negativamente sulla circolazione intorno agli occhi.

Esistono comunque differenze tra le borse sotto gli occhi e le occhiaie. Le occhiaie si formano nello strato epidermico sotto gli occhi che è molto sottile e ricco di capillari finissimi. Una volta rotti riversano nel tessuto delle piccole gocce di sangue, dove risiedono a lungo con accumuli di pigmenti di melanina e linfa, mettendo così in evidenza degli antiestetici segni scuri chiamati appunto occhiaie. Le borse si formano invece perché il normale grasso che aiuta a sostenere gli occhi si indebolisce e cala nella palpebra inferiore, causando una specie di gonfiore: nello spazio sotto gli occhi possono inoltre accumularsi liquidi, che contribuiscono ad aumentare il gonfiore.
Tra le cause di occhiaie e borse giocano un ruolo importante sia i fattori interni (ereditarietà, mancanza di sonno), sia quelli esterni. Infatti una cattiva alimentazione, gli effetti climatici, possono favorire il processo di assottigliamento dei tessuti e di rallentamento del flusso sanguigno.

Questo fenomeno colpisce soprattutto le donne ed è  da sempre considerato più un problema estetico che di salute. Per alleviare il  gonfiore, senza ricorrere a rimedi drastici come la chirurgia, ci si può avvalere dei rimedi naturali, come ad esempio gli impacchi freddi o i cuscini che aiutano a dormire con il capo sollevato. Chiaramente una stile di vita sano e dormire a sufficienza faranno gran parte del lavoro.

Immagine di YouTube


=)


Scritti: 38 articoli