Ranger goalie marcel paille 1959

22 dicembre 1959, Marcel Paille indossa la prima maschera personalizzata della storia

Di Andrea Branca, 22.12.13 Today in sports

Se c’è una particolarità che distingue i portieri di hockey da quelli di qualsiasi altro sport, questa è indubbiamente la creatività e la cura con cui vengono realizzate le maschere che gli estremi difensori indossano durante le partite.

Ogni giocatore, infatti, porta disegnati sul suo casco degli elementi importanti della sua vita e del suo club, andando a creare delle vere e proprie opere d’arte.

Questa sorta di tradizione è iniziata esattamente oggi, nel 1959. Il 22 dicembre di 54 anni or sono, infatti, il portiere dei New York Rangers, Marcel Paille, indossò per la prima volta una maschera personalizzata.

La sua personalizzazione riguardava principalmente la forma più che la grafica vera e propria del casco, in quegli anni ancora un oggetto sperimentale dopo che Jacques Plante lo aveva introdotto qualche mese prima.


Appassionato di sport, tecnologie e social media, quando non lavora dietro ad un monitor passa il suo tempo nelle piste di hockey.

andrea.branca@luganonetwork.ch
Scritti: 328 articoli