Kunsthof dresden

Dresda... e il palazzo musicale!

Di Elisa Spadola, 21.01.14 Curiosando

Il suono della pioggia ha una sua musicalità ed è già di per se molto rilassante, ma vivere in un palazzo che quando piove emette anche una piacevole melodia… deve essere super!

Allora bisogna trasferirsi a Dresda, in Germania, dove nel quartiere universitario di Neustadt  Kunsthofpassage, esiste un vero e proprio “palazzo musicale”!

Sulla facciata di questo colorato edificio, le grondaie e le tubature sono state trasformate in veri e propri strumenti. Si tratta di un originale esperimento artistico che prende il nome di "Countryard of Elements", nato ad opera dei designer Cristopher Rossner e Andre Tempel, e  di Annette Paul, che si occupa di scultura.

Il sistema si avvale di imbuti, tubi e di coni metallici, che con l'arrivo della pioggia creano un sistema di smaltimento dell’acqua che produce una sinfonia di suoni davvero originale. L’edificio è diventato una delle attrazioni più originali della città, non solo dal punto di vista musicale, ma anche dal punto di vista decorativo.

E non è un caso che questo eccentrico edificio si trovi a Dresda… che è una città sicuramente fuori dalle righe!

Essa fu pesantemente distrutta durante la seconda guerra mondiale, ma subito dopo si puntò molto sulla ricostruzione, e la forza della rinascita è stata trovata e incentrata nell’arte. Ora Dresda, oltre ad essere una delle città più verdi d’Europa, è infatti una città pittoresca molto artistica e variopinta, in cui le strade sono abbellite da opere d’arte e da edifici riadattati in modo bizzarro ed originale, le cui pareti esterne sono dipinte con colori sgargianti e brillanti.

Tutto ciò la rende una città giovane, allegra e vivibile, una sorta di galleria a cielo aperto che merita senz’altro una visita! 


Insegnante di Cucina e Alimentazione Naturale - "Nulla darà la possibilità di sopravvivenza sulla terra quanto l'evoluzione verso una dieta vegetariana" (A.Einstein)

elyspadola@hotmail.it
Scritti: 53 articoli