Fulmine

Chi sono i curanderos e i graniceros?

Di Elisa Spadola, 25.01.14 Curiosando

In America, soprattutto in Messico e in Perù, esistono da secoli delle figure quasi mistiche e molto affascinanti chiamate curanderos. Sono guaritori, capaci di imprese che hanno del miracoloso, e che operano per mezzo di riti antichissimi frutto di tradizioni millenarie tramandate di generazione in generazione.

Oggi, la figura del curandero è sempre meno diffusa in quanto restano pochi anziani individui ancora all’opera, e i giovani, chiamati a continuare il “mestiere”, non vogliono proprio saperne anche perché trattasi di attività prestate interamente a titolo gratuito, e cariche di responsabilità.

Di curanderos ne esistono principalmente due figure: il curandero, diciamo così, classico, e il granicero, ossia colui che “è stato scelto dal fulmine”.

È un gruppo molto ristretto quello dei graniceros, l’essere colpiti dal fulmine è segno di un’elezione davvero speciale; chi vi sopravvive dovrà collaborare con delle forze superiori operando nel mondo degli esseri umani. Un rifiuto del predestinato lo condannerebbe a soffrire per sempre le dolorose conseguenze del fulmine, sino al sopraggiungere della morte.

I graniceros sono infatti dei curanderos molto speciali, che oltre a dedicarsi alla cura di disturbi psicofisici, sono ritenuti capaci, a differenza dei curanderos classici, di controllare gli elementi atmosferici, e quindi di chiamare o allontanare nubi e pioggia. 


Insegnante di Cucina e Alimentazione Naturale - "Nulla darà la possibilità di sopravvivenza sulla terra quanto l'evoluzione verso una dieta vegetariana" (A.Einstein)

elyspadola@hotmail.it
Scritti: 53 articoli