11747307 440x326

27 gennaio 1965, Ulf Sterner è il primo europeo a giocare in NHL

Di Andrea Branca, 27.01.14 Today in sports

Al giorno d’oggi per i giocatori di hockey europei la NHL non è più un miraggio e, anzi, moltissimi tra i migliori della lega nordamericana provengono proprio dal Vecchio Continente. La situazione non è però sempre stata così, visto che solamente il 27 gennaio del 1965 un giocatore europeo riuscì a fare il suo debutto nel campionato più importante del mondo.

Esattamente 49 anni or sono, infatti, lo svedese Ulf Sterner debuttò nella NHL con la maglia dei New York Rangers, affrontando al Madison Square Garden i rivali dei Boston Bruins. L’occasione per lui arrivò dopo che i Rangers avevano mostrato dell’interesse nei suoi confronti già nel 1963, quando in ottobre Sterner raggiunse la Grande Mela per prendere parte ad un campo di allenamento.

Il giocatore firmò con la franchigia di Manhattan un accordo valido per 5 partite di prova, ma si rifiutò poi di giocare nella NHL in quella stagione così da mantenere il suo status di “amatore” che gli avrebbe permesso di partecipare alle Olimpiadi del 1964, dove i professionisti non erano ammessi.

L’anno successivo Sterner raggiunse nuovamente i Rangers ma, a causa di un gioco molto più fisico rispetto a quello a cui era abituato in Europa, lo svedese venne girato in una lega minore per potersi adattare allo stile nordamericano. Quello storico 27 gennaio 1965 arrivò poi la sua occasione, anche se l’avventura in NHL durò per lui solamente 4 incontri (nessun punto).


Appassionato di sport, tecnologie e social media, quando non lavora dietro ad un monitor passa il suo tempo nelle piste di hockey.

andrea.branca@luganonetwork.ch
Scritti: 328 articoli