Paul vincent hockey

30 gennaio 1934, la peggior sconfitta della Svizzera, battuta 33-0 dal Canada!

Di Andrea Branca, 30.01.14 Today in sports

La Svizzera può vantare una grande tradizione per quel che riguarda l’hockey su ghiaccio ma, naturalmente, se si pensa a questo sport la mente va immediatamente al Canada. Non è dunque un caso che la nazionale rossocrociata abbia subito la sua più secca sconfitta della storia proprio nei confronti della rappresentativa della foglia d’acero, capace di imporsi sui nostri per addirittura 33-0!

Lo storico incontro è andato in scena esattamente 80 anni or sono, il 30 gennaio 1934, nell’ambito delle Olimpiadi francesi di Chamonix, con il Canada che era impegnato nel torneo nel tentativo di difendere il titolo conquistato nel 1920.

La vittoria sulla Svizzera per 33-0 fu eclatante ed entrò di diritto nella storia, ma il Canada non risparmiò anche ad altri avversari un destino molto simile. Ad esempio, i canadesi si imposero per 30-0 sulla Cecoslovacchia e per 22-0 sulla Svezia, conquistando poi di diritto la medaglia d’oro.


Appassionato di sport, tecnologie e social media, quando non lavora dietro ad un monitor passa il suo tempo nelle piste di hockey.

andrea.branca@luganonetwork.ch
Scritti: 328 articoli