Dom 20.11.16

20:30
Big aragonite buona

Dom 20.11.16

20:30

Paparino

"Il Grappolo" di Tenero nella commedia dialettale

Lo Zonta Club di Lugano, facente parte di un'organizzazione internazionale che, dal 1919, opera per favorire la comprensione tra i popoli, promuovere la pace nel mondo e migliorare la condizione femminile attraverso i valori dell’amicizia, della libertà, del rispetto e dell’educazione, organizza uno spettacolo teatrale dialettale. Gli utili verranno devoluti a favore della Associazione Archivi Riuniti delle Donne Ticino per la mostra “La vocazione educativa delle suore Cappuccine di Lugano tra antico regime e età moderna”. 

Una commedia brillante in 3 atti, riadattata in dialetto e strutturata in un intreccio di vicende paradossali e grottesche. La storia narra di un maldestro scrittore di riviste musicali, Stefano Marchi, che vive di espedienti pur di racimolare del denaro e condurre una comoda vita al limite della legalità. Un susseguirsi di rocamboleschi e divertenti colpi di scena che portano il protagonista a coinvolgere anche un amico e una soubrette di varietà, allo scopo di conquistarsi la benevolenza del fratello benestante e parsimonioso. Una divertente trama farcita di esilaranti menzogne che non mancherà di coinvolgere il pubblico fino all’ultima battuta.

Locandina


Regia: Daria Contessi
Suggeritrice: Giovanna Baumgartner
Tecnico luci: Marzio Dolci
Trucco: Girlane Isidori
Personaggi e interpreti: Stefano Marchi/Simone Isidori, Marta Marlene/Ornella Nicola, Giuseppe Marchi/Marco Dolci, Vito Signori/Valdo Fiscalin, Margherita Signori/Giuseppina Albisetti, Cameriera/Milly Pallone-Epis, Ing. Carlo Sandi/Vincenzo Patà, Sofia/Valeria Morandi, Maria Marchi/Josée Bachstein

Immagine: www.luganoturismo.ch


Entrata

Ingresso: chf 20.-, entrata gratuita per i ragazzi fino ai 15 anni


Promotori

Fondazione Zonta Club
Via Ferruccio Pelli 13
6900 Lugano
president@lugano.zonta.ch