Giulio mozzi ritratto da guido guidi

Le scuole di scrittura: una panoramica

L’Associazione scrittori della Svizzera italiana ospita gli scrittori, Giulio Mozzi e Andrea Fazioli, fondatore della Scuola Yanez, ad anticipare l’annuale assemblea che si preannuncia particolarmente determinante per il futuro dell’Associazione stessa.

Ore 16.00: 
Giulio Mozzi e Andrea Fazioli animeranno l'incontro dal titolo Le scuole di scrittura: una panoramica, anticipato nel pomeriggio da un laboratorio di scrittura organizzato in collaborazione con la Scuola Yanez al quale parteciperanno una ventina di scrittori della regione.

Ore 17.00:
Seguirà l’Assemblea ASSI Associazione Scrittori Svizzera italiana, alla quale sono invitati tutti gli interessati.

In Italia, dopo i pionieristici esperimenti di Giuseppe Pontiggia, le prime vere e proprie scuole di scrittura nacquero all’inizio degli anni Novanta; conobbero un’espansione sorprendente per un decennio circa; poi cominciò la selezione. Ormai si può dire che l’insegnamento della scrittura creativa (la narrazione, il bello scrivere, la poesia) è una realtà stabilizzata. Tuttavia è ancora una realtà quasi nascosta: e la persona interessata può faticare a distinguere tra corsi dopolavoristici e corsi professionalizzanti, tra insegnanti affidabili e insegnanti improvvisati.

Lo scopo della panoramica è quello di illustrare somiglianze e differenze; ma soprattutto di spiegare, a chi volesse intraprendere un percorso formativo di questo tipo, come scegliere la scuola o l’insegnante più adatto.

L’incontro si inserisce nel percorso di formazione continua che ASSI propone ai suoi membri e al pubblico e che sfocerà, in settembre, in un laboratorio organizzato a Pura in collaborazione con la Scuola Holden di Torino.


Giulio Mozzi 
Nato nel 1960, abita a Padova. Ha pubblicato (dal 1993 in poi) sei libri di racconti, due in versi, un paio di pamphlet politico-religiosi, alcuni libri d’inchiesta. Con Stefano Brugnolo, oggi docente di Teoria della letteratura all’Università di Pisa, ha compilato due fortunati manuali: Ricettario di scrittura creativa, Zanichelli 2000, e L’officina della parola, Sironi 2015. Dopo aver lavorato come addetto stampa e libraio, dal 1998 lavora come consulente editoriale (attualmente per Marsilio Editori; in precedenza per Theoria, Sironi, Einaudi). Ha insegnato scrittura e narrazione presso la Scuola Holden, le Università di Padova, Siracusa, Venezia e Roma, e una quantità di altre istituzioni e associazioni. Nel 2011 ha fondato a Milano la Bottega di narrazione. Il suo bollettino di letture e scritture vibrisse è la più antica pubblicazione letteraria del web italiano, nonché una delle più seguite.


Promotori

Associazione Scrittori della Svizzera Italiana
6963 Pregassona
Tel. +41 (0)91 972 42 07
www.assi-ti.ch
info@assi-ti.ch
Contatto: Nasser Pejman